14 Febbraio 2017

AIMO fa domanda per entrare nell’OsEAN network.

I prossimi 22 e 23 febbraio, gli ispettori dell’Austrian Standard Institute valuteranno l’idoneità dell’Accademia ad entrare a far parte della rete.

Negli ultimi decenni, l’Europa ha assistito ad una significativa crescita della proposta formativa in ambito osteopatico, ma per quanto l’osteopatia sia riconosciuta in diversi paesi, gli standard e i criteri che regolano i percorsi di studio sono anche molto diversi tra loro.

L’OSTEOPATHIC EUROPEAN ACADEMIC NETWORK

Riflettendo su questo aspetto, nel 2000 viene fondata l’organizzazione non-profit OsEAN, ovvero l’Osteopathic European Academic Network, che si propone di: promuovere la cooperazione nell’ambito della formazione osteopatica favorendo scambi culturali tra studenti e docenti dei diversi istituti, e sviluppare un modello formativo unico e condiviso in Europa, sia per quanto concerne il percorso di studio Full Time, sia per il Part Time.

LA NORMA CEN 16686:2015 PER L'OSTEOPATIA

Alla base della definizione dei ‘requisiti minimi’ del modello formativo proposto da OsEAN c’è la normativa europea CEN 16686:2015 per l'osteopatia, autorevole documento che specifica quali debbano essere “i requisiti e le raccomandazioni relative all'erogazione di assistenza sanitaria, alle strutture ed equipaggiamento, ai criteri formativi e deontologici idonei ad una buona pratica dell'osteopatia”.

Ecco perché le 30 scuole di osteopatia che oggi fanno parte del network possono a ragione vantare tali requisiti di “elevata qualità”, come li indica la stessa nota di prefazione al documento CEN.

LE SCUOLE E LA RETE OsEAN

Per un istituto di formazione in Osteopatia, entrare a far parte del network OsEAN non solo rappresenta la possibilità di sviluppare partnership e scambi accademici a livello internazionale con altre importanti scuole e università europee, ma è altresì garanzia di un percorso formativo di alto livello, che forma osteopati competenti, allo scopo ultimo di salvaguardare la tutela del paziente.

Affidandosi ad una istituto internazionale di certificazione, l’Austrian Standards Institute, OsEAN valuta ogni anno la qualità formativa e l’organizzazione accademica di differenti istituti europei che fanno domanda per entrare a far parte della rete.

AIMO E OsEAN

Il prossimo 22 e 23 febbraio, anche l’Accademia Italiana di Medicina Osteopatica, accoglierà gli ispettori dell’Austrian Standard, per mostrare loro l’Accademia, il Centro di Formazione e Tirocinio Osteopatico e soprattutto lo Staff e gli studenti, che ci auguriamo, possano presto godere dei benefici garantiti dall’OsEAN network.

 



 

News - Eventi

Partnership e Collaborazioni