Giovedì 14 novembre 2019

Consegnati i Diplomi di osteopatia AIMO e i Bachelor of Science UCO.

Al Teatro Giuditta Pasta di Saronno si è tenuta l’annuale Cerimonia di Consegna dei Diplomi in Osteopatia AIMO e dei Bachelors of UCO. Presenti i rappresentanti delle maggiori associazioni di osteopatia nazionale, ospiti internazionali e i rappresentanti delle istituzioni locali.

Martedì 12 novembre, per la prima volta, presso il Teatro Giuditta Pasta di Saronno si è svolta la Cerimonia di Consegna dei Diplomi in Osteopatia dell’Accademia Italiana di Medicina Osteopatica e dei Bachelor of Science di University College of Osteopathy di Londra, università inglese che valida i percorsi dell’Accademia AIMO, unica realtà al mondo attualmente validata da loro.

I DIPLOMI E I BACHELORS CONFERITI

Nel corso dell’anno accademico 2018-2019, gli studenti dell’Accademia che hanno concluso il percorso di studi in AIMO sono stati 36: 18 di loro hanno terminato il corso Post Diploma Full time e altrettanti il corso in osteopatia Post Laurea (Post Laurea Sanitaria e Scienze Motorie). 
Ventinove di loro, accanto al Diploma in Osteopatia AIMO hanno conseguito con successo anche il titolo accademico inglese di Bachelor of Science whit Honours in Osteopathy Conversion  rilasciato dalla prestigiosa University College of Osteopathy UCO, realtà leader nella formazione osteo-patica.

Accanto ai Diplomati, quest’anno per la prima volta, altri 50 studenti iscritti al percorso Post Diploma di AIMO hanno ricevuto il Bachelor of Science with Honours in Osteopathic Sciences, rilasciato da UCO, al termine della prima parte (triennio) del percorso in osteopatia di AIMO.
Grazie alla validazione dell’università inglese, infatti, gli studenti AIMO iscritti al percorso in osteo-patia Post Diploma Full Time conseguono, già al termine del terzo anno di studi, un Bachelor of Science (non practising) da 180 ECTS, che consente loro di accedere al successivo percorso bien-nale Master in Osteopathic Medicine (livello EQF 7 di ulteriori 120 ECTS).

Oltre a Diplomi e Bachelors of Science sono stati consegnati anche 16 attestati di merito ad al-rettanti studenti iscritti ai corsi in osteopatia di AIMO.

LA CERIMONIA AL GIUDITTA PASTA

Per la prima volta, la Cerimonia, evento tra i più significativi dell’Accademia di Osteopatia saronne-se, si è tenuta nel bel teatro cittadino, per l’occasione gremito di amici e famigliari.
Alla serata hanno preso parte importanti personalità dal panorama osteopatico nazionale e interna-zionale: Mr Ian Drysdale, Fondatore e Direttore di CEAR Consultancy in Education and Research (Regno Unito), congratulandosi con gli studenti ha sottolineato il valore del percorso di studi svol-to in AIMO e il pregevole lavoro realizzato dal corpo docente e non docente dell’Accademia.

Temi ripresi anche nel comunicato di Steven Vogel, Deputy Vice-Chancellor (Research) di UCO e Editor in Chief dell’International Journal of Osteopathic Medicine, che ha celebrato la collaborazio-ne tra AIMO e la prestigiosa Università inglese. I titoli accademici rilasciati da UCO agli studenti AIMO garantiscono l’elevata qualità del percorso svolto a Saronno, eccellenza nel panorama osteo-patico formativo anche al di fuori dei confini italiani.
Il direttore di AIMO, Marco Giardino, si è detto onorato della partnership con UCO, ricordando come, attualmente, AIMO sia “l’unica realtà nel mondo ad aver ottenuto questa importante valida-zione, stimolo alla crescita e al miglioramento continuo”.

“Un vero fiore all’occhiello per la città di Saronno e la sua comunità”: così viene definita AIMO dalla Vicesindaco della Città di Saronno, Signora Pierangela Vanzulli, intervenuta alla Cerimonia in-sieme all’Assessore alla Cultura, Istruzione, Pari Opportunità e Politiche Giovanili, Signora Maria Miglino. 
“Siamo orgogliosi di avervi a Saronno – ha continuato la Vicesindaco –; AIMO è una realtà che ha già raggiunto notevoli risultati, ma che è costantemente in evoluzione e crescita, per garantire ai propri studenti una formazione e una professionalità di livello”.

Tra gli altri interventi, i rappresentanti delle Associazioni di categoria, la Signora Paola Sciomachen, Presidente del Registro degli Osteopati d’Italia (ROI) e il Signor Carlo Broggini, Presidente dell’Associazione Professionale degli Osteopati (APO), hanno voluto ricordare come l’Osteopatia oggi, nel nostro paese, abbia finalmente ottenuto “l’attenzione del mondo sanitario nazionale”, e stia affrontando un iter ministeriale per il suo definitivo riconoscimento.

Il rappresentante degli studenti del corso Post Diploma, Davide Guffanti, ha ricordato gli anni di Accademia, la grande esperienza maturata con dedizione e caparbietà, e la passione dei Docenti che non smettono mai di spronare i ragazzi a lavorare sempre al meglio. 
Infine, nel suo bel discorso, Tess Iacone, rappresentante degli studenti del corso Post Laurea ha ricordato le difficoltà affrontate - e brillantemente superate – dallo studente lavoratore del percorso Post Laurea, che ancor più deve conciliare studio, lavoro e famiglia. Ai Docenti AIMO, Iacone dice: “Ci avete sempre spronato a lavorare sodo, a non risparmiarci, esigendo da noi esattamente quanto preteso dai colleghi del percorso Post Diploma; perché per voi non eravamo studenti di se-rie B, non potevamo essere osteopati di serie B. E non lo siamo. A tutti voi, grazie”. 

 

 



 

News - Eventi

Partnership e Collaborazioni