7 luglio 2016

Osteopatia e ricerca: ad aprile 2017, AIMO ospita la nuova edizione di ICAOR

In collaborazione con British College of Osteopathic Medicine, l’Accademia Italiana di Medicina Osteopatica di Saronno organizza l’11° edizione del congresso internazionale dedicato alla ricerca osteopatica nel mondo

Dal 21 al 23 aprile 2017, l’Accademia Italiana di Medicina Osteopatica di Saronno (VA), in collaborazione con il British College of Osteopathic Medicine (BCOM) di Londra ospiterà l’ International Conference on Advances in Osteopathic Research (ICAOR).

La prima edizione della conferenza internazionale si tenne nel 1999 a Londra, su iniziativa del college inglese BCOM, che si proponeva così di sostenere la ricerca in ambito osteopatico e la sua diffusione su scala planetaria.

I NUMERI DI ICAOR NEGLI ANNI

Da allora, con una ricorrenza biennale, sono seguite edizioni in Europa e nel resto del mondo, che hanno visto la crescente partecipazione di professionisti e ricercatori: nelle 10 edizioni precedenti quella che si terrà in AIMO il prossimo aprile, 715 delegati di ben 23 diverse nazioni hanno scelto di partecipare a ICAOR; sono state oltre 400 le ricerche presentate da studiosi di 16 differenti nazionalità.

CALL  FOR PAPERS: PRESENTA LA TUA RICERCA

Selezionati attraverso vere e proprie “Call for Papers”, i progetti di ricerca presentati durante ICAOR, ad ogni nuova edizione più numerosi e raffinati, sono indicativi della qualità raggiunta dalla ricerca osteopatica, che sempre più guarda ad ambiti e metodologie differenti, proponendo modelli di studio su animali, studi pilota e naturalmente studi clinici controllati e randomizzati.

D’altro canto, l’esigenza di dimostrare attraverso basi scientifiche l’efficacia del Trattamento Manipolativo Osteopatico è segno della crescente presa di coscienza da parte del mondo osteopatico che proprio nel fondamento scientifico vede un importante elemento di affermazione per la professione.

ICAOR11 E AIMO

Dopo San Paolo (Brasile), quella che si terrà presso l’Accademia Italiana di Medicina Osteopatica - a Saronno (VA) in Piazzale Santuario 7 - sarà l’undicesima edizione del congresso internazionale, e la seconda realizzata in Italia, a dimostrazione della sensibilità del nostro paese verso i temi della ricerca medico-osteopatica.

Mentre gli organizzatori stanno già raccogliendo adesioni e progetti di ricerca che via via andranno a definire meglio il programma di ICAOR11, un’idea di quello che sarà questo nuovo congresso ci viene dai relatori internazionali che presiederanno alle giornate di lavoro, e i cui ambiti di specializzazione vanno dalla biologia cellulare e immunologia (Dottoressa Lisa Hodge PhD) alla psicobiologia (Dottor Alberto Gallace PhD); dalla fiosiologia (Professor Dr. Wilfrid Jänig) alle neuroscienze (Dottor Silvestro Roatta Phd) e, naturalmente, all’osteopatia (Leon Chaitow ND DO).

Per maggiori informazioni sulla registrazione a ICAOR11 o l’invio di ricerche, vai al sito dedicato.    



 

News - Eventi

Partnership e Collaborazioni