Centro Ricerche AIMO

Da circa dieci anni, a livello mondiale, il modello della medicina basata sull’evidenza scientifica ha cominciato a diffondersi anche all’Osteopatia.
Siamo quindi passati da quelle che erano semplici opinioni di “esperti osteopati” che venivano tramandate oralmente, all’esecuzione di vere e proprie ricerche metodologiche pubblicate su riviste internazionali.
Queste e le successive ricerche dovrebbero essere messe a disposizione degli osteopati e da loro utilizzate per acquisire conoscenze sia nel percorso formativo undergraduate, sia per progredire nell’aggiornamento continuo postgraduate dopo l’ottenimento del titolo.

Il Centro Ricerche AIMO supporta gli obbiettivi e le linee di pensiero dell’Accademia Italiana di Medicina Osteopatica e si propone di:

 

  • Contribuire ad elevare la qualità dell’insegnamento all’interno dei corsi AIMO
  • Promuovere e divulgare le conoscenze osteopatiche attraverso una ricerca di alto profilo qualitativo a livello nazionale ed internazionale
  • Contribuire ad una ricerca accademica allargata a tutta la comunità medico scientifica
  • Promuovere le informazioni basate sull’evidenza scientifica.
     

I membri del Centro Ricerche, impegnati su questi obiettivi, sono professionisti di comprovata esperienza nell’ambito della formazione didattica e nella divulgazione della ricerca osteopatica in Italia.



Ricerca undergraduate

Per preparare gli studenti in questo percorso vengono proposti, già a partire dal terzo anno, corsi di metodologia della ricerca e statistica biomedica. All’interno dei corsi, le lezioni hanno costanti riferimenti alla bibliografia e i nostri insegnanti ne aggiornano continuamente i contenuti. Tali corsi approfondiscono le modalità per procedere nel produrre un elaborato di tesi, dall’introduzione alla discussione dei risultati, insegnando agli studenti, inoltre, la metodologia per reperire e leggere, anche con spirito critico, gli articoli scientifici scoprendone sia le parti innovative che i punti di debolezza.

All'interno della struttura, gli studenti hanno a disposizione un'ampia e fornita biblioteca, sia in formato cartaceo che informatico, computer con accesso al web e la possibilità di accesso alla banca dati biomedici (attraverso stretta collaborazione con la Biblioteca 3Bi di Biella).

L’esecuzione dei progetti sperimentali si realizzerà nella struttura del Centro di Formazione e Tirocinio Osteopatico AIMO (CFTO) e nelle strutture medico-sanitarie che collaborano con il Centro Ricerche AIMO.

Partnership e Collaborazioni